Le Chiavi dell'Eden di Montanaro Alessandro

14,00
13,30
-5%
Quantità:
Prodotto aggiunto al carrello. Vai al carrello
È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto Vai al carrello

SKU 9788895377582
Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 26/02

Tags   #lechiavidell'eden  #montanaro  #alessandro  #icaro  #iacrolibri  #puglia  #lecce 

Alessandro Montanaro è nato a Lecce nel 1975. Diplomato come Perito Informatico all’I.T.I.S. “Enrico Fermi”, frequenta l’università iscrivendosi alla facoltà di Ingegneria dei Materiali. Alla fine del secondo anno, decide di intraprendere una scelta del tutto diversa, quella della carriera militare. “Un modo di essere e di vivere”, così definisce il suo lavoro che lo ha portato a vivere esperienze formative in giro per l’Italia.
Negli anni non ha tralasciato di curare una delle sue più grandi passioni, quella per i misteri antichi e moderni. Civiltà antiche, esistenze di vita extraterrestre e parapsicologia hanno alimentato la sua vena letteraria e dato impulso a questo suo primo romanzo.
Attualmente l’autore vive in Liguria con moglie e figlia.
 
«Se l’odio, la sete di potere e le lotte di religione non avessero ridotto in cenere le grandi biblioteche della storia come quella di Alessandria d’Egitto, di Costantinopoli e le grandi collezioni cinesi; se gli spagnoli non avessero depredato il Nuovo Mondo non solo di monili d’oro ma anche di documenti, oggi avremmo un’altra storia e un altro bagaglio culturale. E ho menzionato solo alcuni degli esempi dello scellerato comportamento degli uomini».
Un viaggio corale, popolato da tanti, tantissimi personaggi. Una narrazione che trova sponda nel fantastico dove la favola si mischia all’archeologia e alla conoscenza storica, attraversando la Storia e il Tempo. Come in un film, perché proprio alla sceneggiatura di un film viene da pensare leggendo quando l’impossibile cresce sulla carta e lo stupore lascia spazio all’azione, allo sviluppo serrato dei dialoghi... C’è tanto da leggere appena voltata questa pagina... Tantissime le sorprese, i paradossi, le scoperte. (Mauro Marino)